I verbi modali May e Might

03 feb 2022

Probabilmente hai già studiato alcuni verbi modali in inglese, come can e must. Forse hai anche sentito parlare di may e might non essendo però sicuro del loro significato. Questa è la tua occasione per scoprire di più sulla differenza tra may e might, poi potrai esercitarti a usarli.


Cos’è un verbo modale?

Un verbo modale (modal verb) è un verbo che viene utilizzato in combinazione con un verbo normale. Mentre i verbi ausiliari aiutano a comporre frasi interrogative e negative e a posizionare il verbo in una particolare frase, i verbi modali aggiungono un significato speciale. Per esempio, la frase “They go to school” (“Loro vanno a scuola”) può cambiare significato nei seguenti modi se si aggiunge un verbo modale:

They must go to school. = Hanno l’obbligo di andarci.

They can go to school. = Hanno la possibilità di andarci.

They might go to school. = È possibile che vadano a scuola.

I verbi modali possono esprimere obbligo, consiglio, permesso, offerte, futuro e possibilità.


Cos’hanno in comune tutti i verbi modali?

L'aspetto utile dei verbi modali è che hanno tutti delle caratteristiche chiave in comune:

1)    I verbi modali non aggiungono la -s per la terza persona singolare, quindi la forma è sempre la stessa. Per esempio, She can swim.

2)    La forma interrogativa si crea invertendo il soggetto e il verbo. Per esempio, Will you go?

3)    La forma negativa si crea aggiungendo ‘not’. Per esempio, They couldn’t attend the meeting.

4)    Sono seguiti dal verbo senza ‘to’. Per esempio, We might watch a movie.

5)    Non hanno una forma all’infinito. Quando necessario utilizziamo un’altra parola. Per esempio, She would like to be allowed to arrive ten minutes late.

Queste somiglianze possono davvero aiutarti quando fai conversazione perché non devi preoccuparti di forme e regole differenti. L’unico verbo modale che non segue queste regole è ‘have to’, il quale si comporta come un verbo normale.

 

Quando si usano May e Might?

May e might sono verbi modali che possono avere un significato molto simile. Possono essere utilizzati per descrivere due idee:

●     Possibilità (nel passato, presente o futuro)

●     Permesso


Possibilità nel presente

Possiamo utilizzare sia may che might per esprimere una possibilità o per fare una previsione. Per esempio,

Tom might win this game. He’s been playing very well recently.

We may go out later. I’m not sure.

Do you think the company might hire more people next year?


C’è una piccola differenza nel livello di probabilità. May di solito esprimere il 50% di possibilità, mentre un’azione con might di solito indica una possibilità leggermente inferiore, come il 40%. Per esempio,

It may rain later on. We’d better take an umbrella. (50% di probabilità)

It might rain later on, but I don’t think it will. (40% di probabilità)


Might è anche lievemente più informale rispetto a may ed è più comune nell’inglese parlato.


Possibilità nel passato

Possiamo utilizzare may e might anche per esprimere possibilità nel passato. In questo caso abbiamo have + past participle (participio passato) del verbo. Per esempio,

Where’s my wallet? - You might have left it in your jacket.

Mr Hunt is late. He may have missed his train.

Ann may have failed the exam because she was sick.

Marco wasn’t at the party. - He might not have wanted to come.


Permesso

Quando chiediamo e diamo un permesso di solito usiamo may come alternativa a can. Per esempio,

May I come in?

May we sit here? - Yes, you may.

May I leave early Sir? - No, you may not.

 

In passato, might era utilizzato anche per fare richieste. Per esempio, Might we come in? Ma oggigiorno è abbastanza insolito ed è utilizzato solo all’interno di un contesto formale.

Solitamente usiamo may per richieste in prima persona - I e we. Con you è più comune e naturale usare Could. Per esempio,

Could you help me, please? 


Altri usi di May e Might

Possiamo utilizzare questi verbi modali anche nelle seguenti situazioni:

●    MAY per esprimere un augurio. Per esempio, May you both live happily ever after together.

●    MAY e MIGHT in combinazione con ‘as well’ per dire che si dovrebbe fare qualcosa perché non c’è un’alternativa migliore. Per esempio, The cinema is close. We might as well walk.


May e might sono chiaramente ottimi verbi modali da conoscere in quanto permettono di esprimere diversi concetti importanti in inglese, come fare previsioni e chiedere permessi.

Abbiamo visto quando si usa may e quando si usa might, ora perché non provi a esercitarti a usarli?


Fai pratica con questo quiz per il livello B1