Verbi modali: la guida online

07 set 2021

I verbi modali sono una parte fondamentale della lingua inglese dal momento che esprimono obblighi, abilità, probabilità, consigli e altro ancora. Imparare dunque ad usare i verbi modali può aiutare a parlare in inglese in maniera più fluente e naturale. Scopriamo insieme che cosa hanno in comune i verbi modali e i diversi modi in cui possono essere usati.


Che cosa sono i verbi modali?

I verbi modali (in inglese modal verbs) sono dei verbi particolari che vengono utilizzati in combinazione con un altro verbo. La maggior parte di questi verbi infatti, presa singolarmente, non ha un significato proprio. Ciascun verbo modale descrive come, perché o quando si verifica un’azione. In tutto sono dieci:

will

would

shall

must

should

ought to

can

could

may

might

 

Come formare frasi con i verbi modali

Il bello dei verbi modali è che seguono tutti tre semplici regole per formare le frasi affermative, negative e interrogative. La forma affermativa è la stessa per tutti i soggetti, quindi questo significa che alla terza persona singolare non va aggiunta la -s:


 

I

you

he/she/it

we

you

they

will

would

shall

must

should

ought to

can

could

may

might

 

go

study

wait

leave

listen

read


Per la forma interrogativa invece si aggiunge not:


 

I

you

he/she/it

we

you

they

will not / won’t

would not / wouldn’t

shall not / shan’t

must not / mustn’t

should not / shouldn’t

ought not / oughtn’t to

cannot / can’t

could not / couldn’t

may not

might not / mightn’t

 

go

study

wait

leave

listen

read


Per formare le interrogative bisogna invertire il soggetto con il verbo modale:


Will

Would

Shall

Must

Should

Ought

Can

Could

May

Might

 

I

you

he/she/it

we

you

they

 

go?

study?

wait?

leave?

listen?

read?


Dopo aver visto la struttura, osserviamo le diverse situazioni in cui possono essere utilizzati i verbi modali.

 

Porre domande

In inglese ci sono diversi modi per formulare una richiesta e ciascuno rispecchia un differente livello di formalità:


INFORMAL:

Will you help?

Can you help?

FORMAL

Would you help?

Could you help?


Ecco altri esempi:

Can you open the door for me?

Will you come to my party?

Would you send the material as soon as possible please?

Could you bring us the bill please?

 

Chiedere e dare permessi

Si possono anche chiedere o dare permessi con diversi livelli di formalità:


INFORMAL:

Can I come in?

You can use my computer if you want.

FORMAL:

Could I come in?

May we come in?

You may enter the building if you have ID.


Ecco alcuni esempi:

Excuse me, could we sit here? – Certainly.

Can I get myself a glass of water, John? – Sure, help yourself.

May I wear jeans to the office? – I’m afraid you may not because we have a strict dress code.

Can my kids play here?

 

Descrivere abilità e possibilità

Esistono due verbi modali utilizzati per descrivere abilità o capacità e sono can e could. Si usa can per fare riferimento a capacità generali e al presente, e could per riferirsi ad abilità passate. Per esempio:

Jose can swim really well.

Can they play football? Yes, but not very well.

can’t use Excel. Can you teach me?

They can speak English.

She can meet us at 3:30.

We can do the shopping then have lunch.

When I was younger I could play the piano.

My brother and I could ski as teenagers.

She couldn’t do the Maths homework so she asked her friend for help.

They couldn’t see much in the fog.

could hear the thunder even though it was far away.

He couldn’t get tickets for the concert because it was sold out.

 

Fare previsioni

Possiamo usare una serie di verbi modali per descrivere il futuro, a seconda di quanto pensiamo che un evento o una situazione siano probabili. Per esempio:

It will be hot tomorrow. 100% sure

It should be hot tomorrow. 80% sure (According to the weather forecast.)

It be hot tomorrow. 50% possibility

It might be hot tomorrow. 50% possibility

It could be hot tomorrow. 30% possibility

Ecco altri esempi:

We might go to the beach this weekend. It depends on the weather.

I think we could win this match but it’ll be hard.

Harry should be home by now.

It won’t rain this afternoon. Look at the clear blue sky.

They may come round later if they have time.

 

Descrivere obblighi

Il verbo modale utilizzato principalmente per descrivere obblighi e doveri è must. Possiamo usarlo alla forma affermativa per dire che qualcosa è obbligatorio, alla forma negativa per dire che qualcosa è vietato. Ad esempio:

You mustn’t enter this room without permission.

They must prepare the order by 5pm.

must start doing some exercise. I’m really unfit.

We mustn’t park here. It’s forbidden.

Quando si vuole descrivere un obbligo meno incisivo ma comunque fortemente consigliato (ovvero qualcosa di importante ma non necessariamente obbligatorio) si può utilizzare should. Per dare un consiglio infatti si utilizzano spesso should e shouldn’t. Per esempio:

He should study a bit more. He’s doing ok but he could do better.

You should stop drinking so much coffee.

What time should we leave?

I think we should go at 4pm to avoid the rush-hour traffic.

Si possono anche utilizzare ought e oughtn’t per gli obblighi attenuati, sebbene sia un uso più comune nell’inglese britannico che nell’inglese americano. Ought è l’unico verbo modale seguito da to, anche se normalmente solo nella forma affermativa. Ad esempio:

You ought to try this soup – it’s delicious!

She ought to make a decision about that house before someone else buys it.

We ought to start the meeting, it’s getting late.

They oughtn’t ride their bicycles without helmets.

Nei contesti formali, specialmente in forma scritta, si può anche usare shall per esprimere un dovere. Per esempio:

Guests shall report any damage to the hotel facilities before leaving.

Employees shall not take home office equipment.

The suspect shall remain in custody until the trial.

 

Dare consigli e suggerimenti

Per dare consigli si possono utilizzare cancouldshall e should. Per esempio:

We can have a game of tennis later.

We could meet at 3pm.

Shall we have a drink afterwards?

We should invite Rick and Olga too.

 

Fare deduzioni

Quando si ha la certezza che qualcosa sia vero (o non lo sia) si possono utilizzare i verbi modali must e can’t. Ad esempio:

You haven’t eaten all day. You must be hungry. (I’m 95% certain.)

He’s got three Ferraris. He must be very rich.

You can’t be tired. You’ve just slept all morning! (It’s not possible in my opinion.)

They can’t be at home yet. They only left five minutes ago!

 

Fare affermazioni al condizionale

Si possono utilizzare i verbi modali anche per formulare frasi al condizionale. Per quanto riguarda il first conditional si possono usare i seguenti verbi modali:


If the weather is nice,

we’ll go for a walk.

we can go for a walk.

we must go for a walk.

we should go for a walk.

we could/may/might go for a walk.

(I’m sure)

(We’ll have the option)

(It’s an obligation)

(I suggest it)

(There’s a possibility that we will)


Per il second conditional (usato per descrivere situazioni improbabili), si utilizzano would o could:


If I won the lottery

I’d buy a house.

I wouldn’t quit my job.

I could travel more.

(I’m sure)

(I would have the possibility)


Ed infine, anche per quanto riguarda il third conditional (utilizzato per descrivere situazioni irrealizzabili nel passato), si usano would e could:


If you’d arrived earlier

we wouldn’t have missed the flight.

we could have taken the plane.

(I’m sure)

(There was the possibility)


Come puoi vedere, i verbi modali sono fondamentali in inglese perché hanno moltissime funzioni. Ora che hai visto come possono essere utilizzati, prova a esercitarli quando parli e scrivi in inglese.