Cosa sono i Prepositional verbs in inglese

In inglese molti verbi sono seguiti da preposizioni e avverbi. In alcuni casi, queste combinazioni prendono il nome di ‘phrasal verbs’ (‘verbi frasali’) mentre in altri vengono chiamate ‘prepositional verbs’ (‘verbi preposizionali’). Quali sono le differenze? Continua a leggere e lo scoprirai.


Cos’è un prepositional verb?

Un prepositional verb è un verbo seguito da una preposizione e il significato è solitamente molto simile a quello del verbo di partenza. Ad esempio:

To worry

To worry about (someone or something)


Differenze tra prepositional verbs e phrasal verbs

A differenza dei prepositional verbs, il significato di un phrasal verb è spesso diverso da quello del verbo principale. Inoltre, i phrasal verbs usano avverbi e preposizioni, a differenza dei prepositional verbs.

Nei phrasal verbs, il verbo e la preposizione (o avverbio) sono spesso separati per mezzo di nomi e pronomi. Ad esempio:

Put your jacket on.

Put it on.

Nei prepositional verbs, invece, verbo e preposizione non possono essere separati.


Quali sono i prepositional verbs più comuni?

Alcuni prepositional verbs vengono utilizzati con grande frequenza ed è quindi utile cercare di ricordarli. Ecco un elenco di verbi. Ad esempio:

Prepositional verbs con complemento oggetto

In alcuni casi, è possibile inserire un complemento oggetto tra verbo e preposizione. Ad esempio:

Remind + complemento oggetto + of

You remind me of my cousin.

Provide + complemento oggetto + with

They provided us with the material we needed.

Thank + complemento oggetto + for

I’d like to thank you for coming today.


Conoscere bene i prepositional verbs è molto utile perché l’uso della preposizione corretta dopo un verbo conferisce a chi parla una grande scioltezza. Quindi, quando studi un nuovo verbo fai attenzione alla preposizione che lo accompagna perché il significato spesso cambia in base alla preposizione.