Una volta compreso come utilizzare forme di futuro semplici come ‘will’ e ‘be going to’ si può passare a strutture più complesse, ad esempio il future perfect.

Se hai già studiato la forma del present perfect ti starai probabilmente chiedendo come possa esistere una forma ‘perfect’ al futuro. Leggi qui e lo scoprirai!

Un breve ripasso del present perfect

Per comprendere meglio come si utilizzare il future perfect è utile sapere quando si usa il present perfect. Diamogli dunque una rapida occhiata.

Il present perfect si usa quando vogliamo collegare un evento passato al presente, ovvero:

  • Un’azione recentemente conclusa che ha importanza nel presente – I’ve finished the report.
  • Un’esperienza di vita – We’ve been to Paris twice.
  • Un’azione non terminata – He’s lived here for 2 years.

In tutti questi casi, l’attenzione è sul completamento dell’azione nel momento presente.

Il future perfect

Il future perfect descrive la stessa idea di completamento, ma in un momento futuro. Ad esempio:

I’ll have finished the report by lunchtime.

After our next trip we’ll have been to Paris three times.

In June he’ll have lived here for 3 years.

Come si forma il future perfect

La costruzione di questo tempo verbale è relativamente semplice, in quanto la struttura è identica per tutte le persone: will + have + il participio passato (past participle) del verbo principale. Ad esempio:

You will have studied.  

Il participio passato di un verbo regolare si forma semplicemente aggiungendo -ed. Per i verbi irregolari, invece, occorrerà studiare il participio passato caso per caso, meglio ancora se in modo graduale nel tempo.

Ecco una tabella del future perfect del verbo ‘work’ in tutte le persone.

+

I’ll have worked

You’ll have worked

He/she/it’ll have worked

We’ll have worked

You’ll have worked

They’ll have worked

I won’t have worked

You won’t have worked

He/she/it won’t have worked

We won’t have worked

You won’t have worked

They won’t have worked

?

Will I have worked?

Will you have worked?

Will he/she/it have worked?

Will we have worked?

Will you have worked?

Will they have worked?

Con il future perfect è consuetudine utilizzare l’espressione temporale ‘by’ con il significato di ‘non più tardi di’. Ecco alcuni esempi:

By 5 p.m. the conference will have finished.

By 2030 the world population will have become much bigger.

Will you have written the contract by Friday?

Si usa il future perfect nel linguaggio di tutti i giorni?

Come tutti i tempi verbali, anche il future perfect viene utilizzato quotidianamente in situazioni formali e informali, sia nello scritto sia nel parlato, ed è quindi importante studiarlo bene. Ecco altri esempi che ti aiuteranno a prendere dimestichezza con questo tempo verbale:

Call me at 2 p.m. I’ll have eaten lunch by then.

By next Friday we’ll have moved into our new home!

Let’s wait until 5 p.m. The game will have finished by then.

We’ll have resolved the IT problem by this afternoon.

In May she’ll have been in Australia for ten years.

By tomorrow you’ll have had five interviews with this company!

You won’t have left when I arrive, will you?

They’ll have painted the house before moving in.

What will you have done by the end of today?

Conoscere il future perfect ti aiuterà ad essere più disinvolto quando parli del futuro. Inizia subito ad usarlo creando degli esempi su di te e su ciò che avrai fatto di qui alla fine della giornata.

Per imparare l’inglese in modo efficace, naturale e moderno

Post a comment